Ho un sassolino nella scarpa

WP_20150831_20_07_51_Pro

Riprendi a correre.

Il primo giorno ti fanno male le gambe.

Il secondo giorno sei contenta perché sei riuscita a sgambettare più del primo.

Il terzo cambi strada ed allunghi il percorso, il quarto esci a correre anche se piove.

Poi può succedere che un sassolino entri nella scarpa mentre stai correndo cercando di mantenere il ritmo, sei stremata e ti manca il fiato.

Possono scaturire due reazioni:

  1. Ti fermi per togliere subito il sassolino dalla scarpa, interrompi la corsa e cominci a camminare. Riprenderai più avanti.
  2. Continui a correre infischiandotene del sassolino, ormai non lo senti più perché è talmente piccolo che non può fermarti.
    Continui a correre fino a casa, quando ti togli le scarpe da ginnastica e trovi un piccolo granello di sabbia calcificata non puoi fare altro che sorridere, e pensare che questo granello avrebbe potuto fermare un essere umano adulto, distraendolo dal suo obbiettivo.

Quando raggiungi la meta sei euforica, gli ostacoli che hai trovato sulla tua strada non sono altro che granelli di sabbia. Non dare loro troppa importanza sul momento.

E via così, correrai ancora saltando gli ostacoli e ridefinendo la tua muscolatura finché, inesorabilmente, non riprenderai le brutte abitudini.

Annunci

Note a riguardo

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...